L’economia circolare

La natura si rigenera continuamente in modo ciclico; non esistono rifiuti. La maniera umana di produrre invece è lineare: prendiamo risorse della natura, le usiamo per produrre oggetti, li buttiamo e accumuliamo rifiuti. Per proteggere l’ecosistema e ridurre i cambiamenti climatici dobbiamo muoverci verso un’economia circolare. Ognuno di noi può dare un grande contributo ogni giorno, soprattutto facendo la raccolta differenziata, che permette di avere nuova materia prima!

Il riciclo

Il riciclo è un lungo viaggio che inizia con un nostro gesto, la raccolta differenziata, e continua nei centri selezione e lavorazione in cui i rifiuti vengono trasformati in piccoli granuli e poi in nuova plastica riciclata. In questo modo i rifiuti avranno una seconda vita e potranno diventare cestini, panchine, giocattoli e nuove bottiglie!

La raccolta differenziata

Esistono molti oggetti in plastica ma solo gli imballaggi possono essere riciclati, e cioè le confezioni, le scatole, le pellicole che contengono, avvolgono e proteggono i prodotti che compriamo. La raccolta differenziata è la prima tappa per permettere agli imballaggi di essere riciclati e quindi permettere ai rifiuti di avere una seconda vita. Esistono inoltre molti tipi di plastica, ognuno con un suo codice segreto. Impariamo insieme a riconoscerle e a distinguere cos’è un imballaggio!

Proteggi l’ambiente e il mare

La plastica è un materiale con proprietà sorprendenti che dobbiamo saper usare. Per esempio, è resistente ma non è biodegradabile: vuol dire che se la abbandoniamo nell’ambiente ci metterà anche centinaia di anni prima di decomporsi, e potrebbe rompersi in tanti piccoli pezzettini – le microplastiche – che possono essere mangiate per errore dagli animali. La cosa più importante è non abbandonare la plastica nell’ambiente e fare sempre la raccolta differenziata!

Scopri tutti i segreti della plastica

La plastica è un materiale camaleontico con tanti superpoteri. Ha diverse proprietà al tatto e alla vista, può essere leggera, resistente, morbida, trasparente, colorata. È usata per moltissime cose diverse, dagli imballaggi di cibi, giochi e detersivi, agli elettrodomestici, ma anche per creare oggetti tecnologici, costruire edifici e mezzi di trasporto. Andiamo a scoprire tutti i suoi segreti!

Cosa puoi buttare nella raccolta differenziata della plastica?